Get 20M+ Full-Text Papers For Less Than $1.50/day. Subscribe now for You or Your Team.

Learn More →

Vera Calchi: The Theology of the Epinomis

Vera Calchi: The Theology of the Epinomis Il volume di Vera Calchi, The Theology of the Epinomis, offre un contributo innovativo per lo studio della peculiare teologia dell’Epinomide, dialogo plausibilmente spurio ma confluito nel novero degli scritti di Platone e per lungo tempo attribuito a Platone stesso: indagando il retroterra platonico, il contesto accademico e l’eredità ellenistica dell’opera, Calchi ricostruisce le caratteristiche attribuite nell’Epinomide alla natura del divino nonché i rapporti di continuità e di rottura tra l’autore, Platone e le tendenze filosofico-religiose di epoca successiva. Il volume si compone di otto capitoli suddivisi in due sezioni, una bibliografia aggiornata opportunamente richiamata nel corso del testo e un utile indice dei nomi.Nel primo capitolo introduttivo, Calchi avanza alcune considerazioni sul dialogo e sulla sua autenticità, riconoscendone il carattere spurio e mantenendo l’attribuzione a Filippo di Opunte come l’ipotesi più verosimile (nel corso della sua trattazione – e di questa recensione – per praticità l’autore dell’Epinomide è chiamato Filippo di Opunte); parallelamente, anticipa i risultati delle analisi, che porteranno a riconoscere come Filippo di Opunte operò una “psichizzazione” del dio e una sua “immanentizzazione” al fine di ribadire il carattere provvidenziale della natura divina.Nella prima sezione, “The Epinomis and its Background: Re-shaping Plato’s Theological Language”, vengono indagati http://www.deepdyve.com/assets/images/DeepDyve-Logo-lg.png Elenchos de Gruyter

Vera Calchi: The Theology of the Epinomis

Elenchos , Volume 44 (1): 5 – Jun 1, 2023

Loading next page...
 
/lp/de-gruyter/vera-calchi-the-theology-of-the-epinomis-grKQG57TP2

References

References for this paper are not available at this time. We will be adding them shortly, thank you for your patience.

Publisher
de Gruyter
Copyright
© 2023 Walter de Gruyter GmbH, Berlin/Boston
ISSN
0392-7342
eISSN
2037-7177
DOI
10.1515/elen-2023-0009
Publisher site
See Article on Publisher Site

Abstract

Il volume di Vera Calchi, The Theology of the Epinomis, offre un contributo innovativo per lo studio della peculiare teologia dell’Epinomide, dialogo plausibilmente spurio ma confluito nel novero degli scritti di Platone e per lungo tempo attribuito a Platone stesso: indagando il retroterra platonico, il contesto accademico e l’eredità ellenistica dell’opera, Calchi ricostruisce le caratteristiche attribuite nell’Epinomide alla natura del divino nonché i rapporti di continuità e di rottura tra l’autore, Platone e le tendenze filosofico-religiose di epoca successiva. Il volume si compone di otto capitoli suddivisi in due sezioni, una bibliografia aggiornata opportunamente richiamata nel corso del testo e un utile indice dei nomi.Nel primo capitolo introduttivo, Calchi avanza alcune considerazioni sul dialogo e sulla sua autenticità, riconoscendone il carattere spurio e mantenendo l’attribuzione a Filippo di Opunte come l’ipotesi più verosimile (nel corso della sua trattazione – e di questa recensione – per praticità l’autore dell’Epinomide è chiamato Filippo di Opunte); parallelamente, anticipa i risultati delle analisi, che porteranno a riconoscere come Filippo di Opunte operò una “psichizzazione” del dio e una sua “immanentizzazione” al fine di ribadire il carattere provvidenziale della natura divina.Nella prima sezione, “The Epinomis and its Background: Re-shaping Plato’s Theological Language”, vengono indagati

Journal

Elenchosde Gruyter

Published: Jun 1, 2023

There are no references for this article.