Get 20M+ Full-Text Papers For Less Than $1.50/day. Start a 14-Day Trial for You or Your Team.

Learn More →

Gli «amici» e i «compagni» del re: élites militari macedoni e persiane nel loro contesto sociale

Gli «amici» e i «compagni» del re: élites militari macedoni e persiane nel loro contesto sociale RiassuntoI rapporti tra il regno di Macedonia e l’impero achemenide rappresentano un tema molto dibattuto negli studi storici. Normalmente si è propensi a ritenere che il primo sia stato influenzato dal secondo sotto vari aspetti (sociale, militare, ideologico). Se questi rapporti ebbero certamente una grande spinta dopo la spedizione asiatica di Alessandro Magno, ben più difficile è capire la portata del modello achemenide sulla Macedonia prima di allora. Il presente contributo vuole analizzare questo tema dal punto di vista delle strutture militari, segnatamente dei reparti d’élites: partendo dal fondamentale contributo di Dietmar Kienast, si passeranno al vaglio le fonti antiche sugli eserciti persiano e macedone prima di Alessandro Magno per valutare la loro eventuale compatibilità in termini sociali, ossia la corrispondenza di reparti militari d’élite a gruppi sociali definibili come ‹aristocratici›. Se quest’ultimo scenario si rivela effettivamente applicabile al mondo persiano, il contesto macedone tra VI e IV sec. a.C. appare meno articolato e, soprattutto, mancante di strutture aristocratiche istituzionalizzate anche a livello militare. Si tenterà infine di mostrare come molte delle somiglianze tra esercito macedone e persiano siano realmente suggerite dalle fonti antiche post-alessandrine, le quali tuttavia proiettano sulla Macedonia tardo-arcaica e classica alcune delle caratteristiche proprie dell’impero che sarà conquistato da Alessandro Magno. http://www.deepdyve.com/assets/images/DeepDyve-Logo-lg.png Klio de Gruyter

Gli «amici» e i «compagni» del re: élites militari macedoni e persiane nel loro contesto sociale

Klio , Volume 105 (2): 29 – Nov 1, 2023

Loading next page...
 
/lp/de-gruyter/gli-amici-e-i-compagni-del-re-lites-militari-macedoni-e-persiane-nel-XNG9SDt0hs

References (33)

Publisher
de Gruyter
Copyright
© 2023 Walter de Gruyter GmbH, Berlin/Boston
ISSN
2192-7669
eISSN
2192-7669
DOI
10.1515/klio-2022-0030
Publisher site
See Article on Publisher Site

Abstract

RiassuntoI rapporti tra il regno di Macedonia e l’impero achemenide rappresentano un tema molto dibattuto negli studi storici. Normalmente si è propensi a ritenere che il primo sia stato influenzato dal secondo sotto vari aspetti (sociale, militare, ideologico). Se questi rapporti ebbero certamente una grande spinta dopo la spedizione asiatica di Alessandro Magno, ben più difficile è capire la portata del modello achemenide sulla Macedonia prima di allora. Il presente contributo vuole analizzare questo tema dal punto di vista delle strutture militari, segnatamente dei reparti d’élites: partendo dal fondamentale contributo di Dietmar Kienast, si passeranno al vaglio le fonti antiche sugli eserciti persiano e macedone prima di Alessandro Magno per valutare la loro eventuale compatibilità in termini sociali, ossia la corrispondenza di reparti militari d’élite a gruppi sociali definibili come ‹aristocratici›. Se quest’ultimo scenario si rivela effettivamente applicabile al mondo persiano, il contesto macedone tra VI e IV sec. a.C. appare meno articolato e, soprattutto, mancante di strutture aristocratiche istituzionalizzate anche a livello militare. Si tenterà infine di mostrare come molte delle somiglianze tra esercito macedone e persiano siano realmente suggerite dalle fonti antiche post-alessandrine, le quali tuttavia proiettano sulla Macedonia tardo-arcaica e classica alcune delle caratteristiche proprie dell’impero che sarà conquistato da Alessandro Magno.

Journal

Kliode Gruyter

Published: Nov 1, 2023

Keywords: Army; Élite; Comparative History; Ancient Macedonia; Achaemenid Empire

There are no references for this article.